E’ uscito il numero 573 di Resistenze.org

E’ uscito il numero 573 di resistenze.org.

enough-f-usnews

Nell’immagine: Haiti in rivolta.

Tra gli articoli:

  1. Ciò che sta avvenendo ad Haiti è un’autentica ribellione popolare antimperialista Carlos Aznárez | resumenlatinoamerico.org
    Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare
  2. Moldavia: è in corso un vero e proprio colpo di stato filo-occidentale           Comunicato Partito Comunista Repubblica Moldova | pcrm.md
    Traduzione da marx21.it
  3. La conferenza stampa più grande del mondo   Granma International news | granma.cu
  4. Ospaaal: mezzo secolo di integrazione dal Sud A 50 anni dalla costruzione dell’Organizzazione di Solidarietà dei Popoli di Asia, Africa e America Latina (Ospaaal), Gabriela Ávila Gómez | granma.cu
    Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare
  5. Contraddizioni, Lola Jiménez | unidadylucha.es
    Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare
  6. Gli operai occupano lo stabilimento ILVA di Genova-CorniglianoSenza Tregua | senzatregua.it
  7. Sul lavoro è strage senza limiti: +16% i morti nel 2015Redazione Contropiano | contropiano.org
  8. Intervento italiano in Libia: Non un soldo, non un soldato per la guerra imperialista. Nè guerra tra i popoli, nè pace tra le classi. Socialismo o barbarie, Partito Comunista | ilpartitocomunista.it
  9. Nella società capitalista nessun diritto è gratisEnzo Pellegrin
  10. La buona scuola, di buono ha veramente nullaTiziano Tussi | gramscioggi.org

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...